Show di Ashley Hutchings al Festival interceltico

Si conclude oggi il «Festival interceltico» nella splendida cornice del Castello Visconteo di Trezzo sull’Adda. Dopo le performance del gruppo neozelandese «Grada» e della band scozzese «Shooglenifty», stasera (ore 21, ingresso euro 10) appuntamento con i britannici «Ashley Hutchings’ Rainbow Chasers». Di Ashley Hutchings si parla come del padre del «British folk rock»: un artista che da oltre trent’anni segue i suoi variegati percorsi artistici, in qualità di autore di canzoni, poeta, direttore musicale al National Theatre, con all’attivo molti album affascinanti sia per la musica sia per le liriche. Il suo ultimo progetto è quello di mettere insieme alcuni giovani e talentuosi musicisti che ancora devono farsi un nome. La formazione guidata da Hutchings (basso, chitarra acustica, voce), è composta da Jo Hamilton (chitarra acustica, viola, voce), Ruth Angell (chitarra acustica e violino) e Joe Topping (chitarra acustica).