Show di Teocoli allo Smeraldo

Viviana Persiani

Domani, al Teatro Manzoni debutta Margarita e il gallo di Edoardo Erba, con Maria Amelia Monti e Gianfelice Imparato, regia di Ugo Chiti. Per diventare tipografo di corte, Annibale Guenzi chiede aiuto al Visconte Morello; in cambio del favore, però, Morello vuole giacere con Bianca, la moglie del raccomandato.
Il 7 al San Babila debutta Sesso e bugie di Woody Allen, regia di Attilio Corsini, storia di un barbone che psicanalizza uno scrittore in crisi.
Domani, al Nazionale, prima di Tic Toc, a time for musical, con Manuel Frattini, regia Mauro Simone; è un musical che ha scelto come filo conduttore le porte e la speranza che per ogni porta che si chiude, si apra poi un portone.
Da martedì, al Crt Teatro dell’Arte, Alfonso Santagata dirige ed interpreta Quali fantasmi di Eduardo De Filippo, spettacolo che racchiude tre atti unici (Amicizia, Gennariello e Il cilindro) che attraversano il mondo di Eduardo.
Domani, al Ciak, Pino Campagna con il suo nuovo Non solo ultras, si calerà nei panni di un uomo del Sud alle prese con le differenze di abitudini, di costumi, di politica e di mentalità del Nord.
Il 7, al Litta, arriva Il Cortile di Spiro Scimone; protagonisti sono Peppe, Tano e Uno che non hanno più la cognizione del tempo ma con tanta voglia di vivere.
Martedì, al Libero, debutta Mamma. Piccole tragedie minimali di Annibale Ruccello, regia di Antonella Morea, quattro monologhi con protagoniste delle mamme.
Domani, al Teatro Strehler, Zorro di Margaret Mazzantini prenderà vita grazie al marito Sergio Castellitto che si calerà nei panni del barbone saggio ma anche pazzo.
Martedì, all’Olmetto, arriva L'uomo dei miei sogni, di Francesca Angeli, regia di Massimo Navone, storia di due donne che vivono la loro vita alla ricerca dell’amore giusto.
Nell’ambito della rassegna «Vapori Zerosei», in corso alla Fabbrica del Vapore, andrà in scena, dal 7, Tre pezzi facili (ballate sul collasso del mondo), Premio Ubu 2005 per il miglior testo straniero.
Per Donne di teatro, Teatro di donne, due le proposte previste, al Greco, per questa settimana, ovvero mercoledì Faccia di scimmia, adattamento e regia Elisabetta Vicenzi e, il 10, Chi può mai dirlo?, scritto, diretto ed interpretato da Katya Morales.
Vacanze romane, da mercoledì al Nuovo, diretto da Pietro Garinei, è la storia di una giovane ed innocente principessa che scopre l’amore e gli incanti di Roma insieme ad uno scanzonato giornalista.
Il giorno 8, al Teatro Carcano, debutta Titus Andronicus di William Shakespeare, regia di Roberto Guicciardini, metafora del potere corrotto e della violenza che è propria dell’uomo.
Dal 9, allo Smeraldo, Teo Teocoli sarà il protagonista del one-man show Il Teo Teocoli Show (Non ero in palinsesto) spettacolo nel quale l’artista darà ulteriore conferma del suo estro e del suo talento eclettico.
Diretto da Luca Ronconi, sabato, I soldati debutta al Teatro Studio, storia di Marie, giovane donna sedotta da un ufficiale e dalla fascinazione di una facile ascesa sociale.