Shun, il Giappone in tavola fra sushi e bigné di salmone

Si chiama Shun che in giapponese vuol dire stagione. È il ristorante nuovo di zecca voluto da Enrico (non fatevi sviare dal nome italiano) che ha realizzato uno spazio basato sulla ciclicità della vita nel rispetto delle stagioni. Troverete un ambiente movimentato, dove il soppalco delimitato da vetri scuri invita all’intimità (ideale per i romantici), mentre un’area vicino all’entrata suggerisce riservatezza e armonia. In fondo lo spazio tatami e i tavoli all’«occidentale» all’insegna della convivialità. Infine il tradizionale bancone per spuntini veloci. Ce n’è per tutti i gusti, oltre alla deliziosa cucina del sushi-man nippo-brasiliano Mario dall’esperienza internazionale.
Tra le specialità che vengono proposte il gunkan, bigné di salmone fresco con riso e uova di salmone. Tutto è perfetto tranne un dettaglio: l’odore di fritto! (Ma confidiamo nella rapida eliminazione del problema). Info: Shun. Viale Tunisia, 6. Tel 02 29403096. Orario 12.30-14.30 19.30-23.30. Chiuso domenica. Parcheggio difficile. Prezzo medio 30-35 euro, bevande escluse. Menu da 10 a 15 euro a pranzo. Carte di credito tutte.