Si accende Edison

Piazza Affari è l’unica Borsa europea che ieri ha chiuso in positivo, con l’indice S&P/Mib in rialzo dello 0,29%. Anche gli scambi sono in crescita e ritornati sopra 7 miliardi. La ripresa ha interessato un po’ tutti i comparti, ma è stata Fiat che ha guadagnato un’altra frazione, avvicinandosi a quota 22 euro, dopo l’annuncio di un accordo con il gruppo DaimlerChrysler. Alitalia in altalena, con recupero di quasi il 2%, mentre nel settore energetico Eni recupera le perdite del dividendo, pagato lunedì; tra gli energetici svetta di nuovo Edison, in rialzo dell’1,9%. Idee confuse nel comparto bancario, con tendenza al rafforzamento per Unicredit e Capitalia; negli assicurativi si sono distinte Alleanza e Generali. Tra i titoli minori crescita intorno al 9% per Data service e Beghelli, ma cede Gemina in vista di un aumento del capitale. In deciso rialzo la matricola Rdb, più 4,3 per cento.