Si amplia «La Discussione»

Alcide De Gasperi (nella foto) che l’aveva fondata nel lontano 1953 sarà contento di vedere da lassù che La Discussione da gennaio sfornerà ben 16 pagine 16. Che, in tempo di crisi, non sono poi così male. Certo l’Alcide non ha avuto successori all’altezza della sua fama, tuttavia se a resistere sono le idee, missione compiuta. Il giornale, di impostazione cristiano e liberale, indipendente seppur vicino alle posizioni del centrodestra, oggi diretto da Giampiero Catone, non si limiterà a un rilancio di pagine ma all’apertura di nuove redazioni decentrate per amplificare il più possibile il dibattito democratico nazionale.