Si butta dalla finestra Ragazza in fin di vita

È una ragazza con gravi problemi psichici, già in cura in un centro specializzato della provincia di Padova, la venticinquenne che ieri si è lanciata dal quarto piano dell’appartamento dove vive con i genitori, in via Baldinucci, alla Bovisa. Qualche minuto dopo le 17 Olga C. - che in quel momento era seduta in salotto in compagnia di entrambi i genitori - all’improvviso si è alzata e, dopo essersi diretta verso il balcone, lo ha scavalcato senza esitare e si è lanciata nel vuoto. Sul posto, insieme all’automedica del 118 - i cui operatori hanno prestato i primi soccorsi alla ragazza - è giunta anche la polizia. L’equipaggio della «volante» è così venuto a conoscenza del triste destino che c’è dietro il gesto inaspettato e apparentemente senza motivo della povera Olga. La ragazza è stata portata d’urgenza al San Raffaele, ma dopo le prime analisi a cui è stata sottoposta, il verdetto dei medici non è dei più confortanti: la sua prognosi è riservata e corre pericolo di vita. Un pericolo che nemmeno un’operazione forse potrebbe scongiurare.