Si chiama riCarige la carta semplice, immediata e sicura

Nuovi orizzonti, anche digitali, nuove esigenze e nuovi stili di vita. Negli ultimi due decenni la società ha conosciuto cambiamenti epocali e la popolazione oggi under 30 ne è stata investita in modo profondo. Sempre in movimento, per studio o per ragioni professionali, e sempre meno orientati a rapporti lavorativi a lungo termine, oggi i giovani sono i massimi interpreti di quella flessibilità che la società e l'economia globalizzate richiedono. Un mondo a cui il Gruppo Banca Carige si rivolge oggi con un nuovo prodotto dedicato al pubblico più giovane, compreso quello che ha un budget limitato e non ha un reddito fisso, cui offre uno strumento che consente di tenere sotto controllo le proprie spese, fatte spesso e volentieri online e non solo in Italia.
RiCarige, la carta prepagata ricaricabile che risponde alle necessità di chi ha bisogno soprattutto di semplicità, immediatezza e sicurezza.
RiCarige è disponibile anche in versione con Iban (il codice identificativo standard internazionale di un'utenza bancaria). L'acquisto della carta, immediatamente disponibile presso gli sportelli di Banca Carige, prescinde dalla titolarità di un normale conto corrente bancario. RiCarige permette di eseguire pagamenti e prelievi di contanti, in quest'ultimo caso presso un Atm (comunemente chiamato «bancomat») che riporta il logo Visa Electron. Gli acquisti possono essere effettuati in Italia, all'estero o via Internet.
Un comodo e sicuro servizio Internet consente ai clienti, 24 ore su 24, di controllare in tempo reale i movimenti e il saldo, trasferire fondi da una riCarige all'altra, ricaricare la carta o un cellulare.
La riCarige con Iban consente di effettuare e ricevere bonifici. Questa formula è l'ideale per i giovani che lavorano: in questo caso è possibile farsi accreditare lo stipendio sulla carta.
È prevista una versione di riCarige senza Iban per i giovani minorenni che può essere utilizzata per piccole spese o anche per i viaggi all'estero.
E la sicurezza? Per quando riguarda gli acquisti presso gli esercizi commerciali, o i prelievi all'Atm, un ulteriore fattore di sicurezza è l'adozione del microchip, in aggiunta alla banda magnetica. In ogni caso il cliente può sottoscrivere un servizio gratuito di notifica via Sms di tutti i pagamenti e prelievi di importo superiore ai 50 euro. Inoltre è prevista la possibilità di aderire al servizio di autorizzazione online tramite Sms dispositivo con Otp (One Time Password).
Anche dal punto di vista economico la nuova riCarige con Iban offre condizioni veramente vantaggiose: innanzitutto un'offerta di lancio valida fino alla fine dell'anno consentirà di non pagare il canone fino al 30/06/2011, anche i titolari sino al compimento dei 29 anni saranno esentati dal pagamento (una scelta pensata da Banca Carige per essere sempre più vicina al mondo dei giovani) così come tutti coloro che effettueranno accrediti nel mese (ricariche, bonifici, stipendio) superiori a 250 euro.
Alla carta è dedicato www.ricarige.it, sito dalla grafica essenziale e diretta su cui, a partire dalla formula «Risolvi, Ricarichi, Risparmi», il vasto pubblico della rete potrà trovare ogni informazione riguardante la nuova prepagata.