Si consegna capo islamico somalo

Nairobi. Il leader islamico moderato Sheikh Sharif Sheikh Ahmed si è consegnato alle autorità keniane. La conferma della notizia, che era già stata anticipata il 16 gennaio, è stata data ieri dalle autorità di Nairobi. Quella di Sheikh Sharif Sheikh Ahmed non è una resa: è a Nairobi, con il benestare di Washington, dal 15 gennaio. Risiede in un elegante albergo del centro della capitale, sotto buona scorta. Pare che nei giorni scorsi si sia recato più volte nello Yemen, Paese che ospita altri importanti leader islamici moderati. Gli Stati Uniti si sono espressi in favore di un governo somalo che comprenda anche l’ala moderata islamica, citando proprio il nome di Sheikh Ahmed come interlocutore di riferimento.