Si costituisce l’anarchico ricercato

Si è presentato ieri in questura Marcelo Damian Jara Marin, ecuadoriano di 25 anni, uno dei due anarchici sfuggito agli ordini di cattura emessi dalla Procura di Torino per gli incidenti di questa estate in Valsusa. Il ragazzo ha numerosi precedenti per reati da ordine pubblico e danneggiamento e ha partecipato ai tafferugli seguiti agli sgomberi di case occupate in Ripa di Porta Ticinese, via Savona, via Giannone e via Botta. Jara Marin in serata è finito a San Vittore a disposizione dei magistrati.