Si decide giovedì il futuro della Varig

San Paolo. Slitta da domani a giovedì l’asta per la vendita dell’aerolinea brasiliana Varig. Il terzo rinvio è stato deciso su richiesta dei potenziali offerenti che domandano più tempo per valutare la situazione finanziaria della Varig e predisporre le offerte. Sono 5 le compagnie interessate: Tam Linhas Aereas, Gol Linhas Aereas Inteligentes, la portoghese Tap, l’operatore brasiliano OceanAir e il fondo d’investimenti americano Brookefield. Varig conta circa 10mila dipendenti e il debito ammonta a più di 3,1 miliardi di dollari.