Si deve combattere la mafia per avere una sola Italia

È mai possibile che un’enormità di persone continuino a sostenere che non si può costruire qualcosa nel Meridione altrimenti la mafia ci guadagna? La dignità, noi italiani, abbiamo deciso di affogarla nello Stretto? Ma allora ci sono veramente due Italie, quella che ha dato la vita per cacciare gli austriaci e quella che si spaventa per un manipolo di quaquaraquà comandati da criminali e rinuncia, a prescindere, a uscire da una situazione di schiavitù. So che ci sono organizzazioni di meridionali che rischiano in prima persona per combattere il fenomeno mafioso. Per favore dateci dei numeri di conto corrente per poterli aiutare. Le belle parole valgono solo fino a un certo punto, se daremo loro capacità economica potranno fare di più e i delinquenti si accorgeranno che c’è un’Italia che non li vuole neppure in pattumiera.