Come si diventa la mamma del romanzo

La storia del romanzo nasce intorno all'anno Mille, grazie a una enigmatica donna giapponese, Murasaki Shikibu. Nell'oceanico Genji Monogatari, questa scrittrice descrive con potenza narrativa pari a Marcel Proust la vita della corte nipponica, bunker di raffinatezze, Eden di delizie e di sofferenze amorose. Come succoso aperitivo al capolavoro sommo, bisogna leggere il Diario della scrittrice: tutto comincia con «l'arrivo dell'autunno», «le voci dei monaci impegnati nella lettura ininterrotta delle sacre scritture», e una «malinconia» dalla «bellezza indescrivibile». Superbo.Davide Brullo