Si fingeva malata per lavorare altrove

Per lavorare presso una casa di riposo, si dava malata all'ospedale di Legnano, dov'era assunta come infermiera professionale. Per questo ieri una donna di 33 anni è stata rinviata a giudizio con l'accusa di truffa aggravata ai danni di ente pubblico. La truffa è stata scoperta dai Nas dei carabinieri che tra il gennaio e il luglio 2003 hanno operato un controllo. Numerose le assenze dal lavoro per malattia dell'infermiera: i militari hanno incrociato queste date con il calendario delle presenze in una cooperativa e hanno scoperto il raggiro.