Si fingevano poliziotti: scoperti dai carabinieri

Si presentavano ai turisti e ai fedeli in visita a san Pietro esibendo un falso tesserino sul quale compariva la scritta «Special police» e, con questa scusa, li perquisivano e li derubavano di denaro e videocamere. Si tratta di due pregiudicati iranaiani arrestati ieri dai carabinieri al limite del colonnato della Basilica. I due, di 22 e 24 anni, domiciliati a Castel Volturno, sono stati intercettati dai militari mentre, dopo aver fermato un gruppo di turisti giapponesi, li stavano perquisendo.