Si getta sui binari: salva per miracolo

Voleva togliersi la vita, ma il destino per lei aveva in mente altri piani. Ieri mattina intorno alle 7, presso la fermata della metropolitana di San Giovanni, una donna di 38 anni di Terracina si è lanciata improvvisamente sui binari mentre un treno stava facendo il suo ingresso in stazione. Il macchinista, che già aveva iniziato le procedure per arrestare il convoglio e consentire la discesa e la salita dei passeggeri, si è accorto di quanto stava succedendo e prontamente ha accelerato la manovra azionando il freno di emergenza. La vettura di testa è riuscita a fermarsi a un passo dalla donna, senza nemmeno sfiorarla. In seguito al ricovero al vicino ospedale San Giovanni, si è potuto accertare che la donna non ha riportato ferite e lesioni di alcun tipo. È rimasta del tutto illesa. I Vigili del fuoco stanno ricostruendo la dinamica dell’accaduto e, sebbene l’ipotesi dell’incidente non sia esclusa a priori, la tesi più probabile rimane quella del tentato suicidio. Con un epilogo per una volta felice rispetto a tanti altri casi analoghi.