Si impiglia in una sega: 12enne straziato dalle lame

Un ragazzino di 12 anni è morto sotto le lame di una sega automatica che un congiunto ed il padre stavano utilizzando per tagliare della legna. Il fatto è accaduto ieri a Forlì: nell'incidente è rimasto coinvolto anche un fratello più piccolo che ha riportato però solo ferite lievi. Il ragazzino, che stava osservando i familiari, è rimasto impigliato probabilmente con i vestiti nel giunto che collega la sega a nastro al motore di un trattore impiegato per dare potenza all'attrezzo. Il ragazzo è stato così trascinato sotto le lame riportando ferite mortali agli arti inferiori ed in altre parti vitali del corpo. I familiari hanno subito dato l'allarme telefonando al «118», ma quando l’ambulanza è arrivata per il piccolo non c'era più niente da fare. Il fratello è stato invece portato in ospedale, ma le sue ferite sono leggere.