Si radunano i «Lambrettisti» del Club Lazio

Si svolge oggi a Capena la nona edizione del raduno del Lambretta Club Lazio, che raccoglie oltre duecento fan del mitico scooter la cui produzione è cessata nel 1971. Per i «lambrettisti» romani appuntamento questa mattina alle 8.45 a Ponte Milvio, dove i partecipanti risaliranno la Flaminia e poi, all’altezza di Prima Porta, devieranno sulla Tiberina percorrendo infine la strada in salita che conduce al centro di Capena. Qui, in piazza II Agosto, il programma prevede un’esposizione delle Lambrette partecipanti, una gimcana di regolarità e infine un pranzo al ristorante «Il Casale» in località San Marco nel corso del quale si svolgeranno anche le premiazioni. Al raduno parteciperanno il presidente nazionale del Lambretta Club Leo Schiavo, il presidente del Lambretta Club Lazio Ennio Cesarini e il sindaco di Capena Riccardo Benigni, che premierà i vincitori della gara. Per iscritti e curiosi, la quota di partecipazione è di 25 euro e comprende l’iscrizione, la colazione, la gimcana e il pranzo. Il corteo da Roma sarà chiuso dall’«auto-scopa».