Si rafforza solo il Bund

L’attesa di nuove mosse della Bce ha condizionato, anche ieri, gli scambi sui mercati europei dei titoli di Stato. Il Bund è riuscito a rafforzarsi ed ha chiuso poco sotto quota 118, in rialzo di 30 tick. Pressochè ignorati in Btp in quotazione, perchè l’interesse degli operatori si è rivolto ai titoli in emissione, che hanno visto il rendimento del Btp a tre anni scendere dal 3,63 al 3,56%, e per il decennale dal 4,18 al 4,02%, rispetto al collocamento precedente. In calo anche il rendimento del nuovo Cct, sceso dal 3,47 al 3,34%.