Si ride di gusto con la top model dentro al letto

Maurizio Acerbi

Ressa ai botteghini per «Il Codice Da Vinci» uscito in sala il 19 maggio in contemporanea mondiale e del quale daremo le cifre la prossima settimana. Intanto vediamo gli altri film visti dal pubblico genovese.Una top model nel mio letto è un titolo che potrebbe generare equivoci. Non si tratta, infatti, della solita commediola adolescenziale ma di una divertente pellicola francese diretta da quel genio di Francis Veber. «La doublure», co-produzione italo-francese, racconta la storia di Francois Pignon, il classico personaggio mediocre, che si trova coinvolto, suo malgrado, in una vicenda boccaccesa. Colpa del miliardario Pierre Levasseur (qui interpretato dall’ottimo e versatile Daniel Auteuil) che si fa beccare, dal paparazzo di turno, in dolce compagnia della sua amante, la modella Eléna Simonsen (Alice Taglioni). Come salvare il matrimonio? Scaricare la colpa al povero Pignon che compare casualmente nella foto. Per dar credito alla bugia, il facoltoso Pierre spedisce l’amante a vivere con il povero Pignon. Come sempre accade con Francis Veber, si ride e di gusto. Le scene comiche e le situazioni paradossali sono numerose, su tutte il Pignon che viene scambiato, da chi lo prendeva in giro, un impenitente playboy. Il cast funziona alla meraviglia, dagli interpreti principali a quelli di contorno.
Anche La casa del diavolo potrebbe correre il rischio di essere liquidato come «il solito film horror» da chi, ignaro, si aspetta la solita ecatombe di vittime in perfetto teen horror movie. Invece, questo sequel de La casa dei 1000 corpi, arrivato in Italia con notevole ritardo rispetto all’uscita americana, ha trovato diversi pareri positivi concordi in una critica, di solito, sbrigativa nel bocciare pellicole del filone splatter. Protagonista del film è ancora la famiglia di serial killer dei Firefly, sempre guidata dal carismatico Capitano Spaulding (Sid Haig); il problema. per loro, è che questa volta non sono loro i cacciatori ma le prede, inseguiti dallo sceriffo Wydell che vuole vendicare la morte del fratello. Molte le citazioni che i cinefili più accaniti non faticheranno a riconoscere e, soprattutto, un film non banale, ben diretto, che contribuisce a rinvigorire un settore che si stava allineando verso il basso.
I film più visti a Genova dall’8 al 14 maggio 2006
1) L’era glaciale 2; 2) Mission Impossible 3; 3) Ti va di ballare?; 4) Romance & Cigarettes; 5) Inside man; 6) Una top model nel mio letto; 7) Scary Movie 4; 8) La casa del diavolo; 9) Tre giorni d’anarchia; 10) Firewall - accesso negato.