Si riorganizza e il titolo sale

StMicroelectronics

StMicroelectronics a partire dal primo gennaio applicherà un piano di riorganizzazione dei segmenti di prodotto suddivisi in tre aree principali. La nuova struttura, che vede i prodotti della società divisi tra i gruppi applicazioni specifiche è stata studiata in vista di un riposizionamento strategico delle memorie Flash, dove i margini sono scesi. «Stiamo procedendo nel consolidamento sul piano industriale e nel deconsolidamento sul piano finanziario dei dispositivi di memoria Flash - ha spiegato Carlo Bozotti, president e ceo di StM -. Questa mossa, insieme con la riorganizzazione dei gruppi di prodotto aumenta le opportunità per indirizzare nel modo migliore i mercati in più rapida crescita». In base al piano di riorganizzazione si istituisce un gruppo Memorie Flash autonomo (Fmg), che incorpora tutte le attività legate a queste ultime. Il gruppo sarà diretto da Mario Licciardello. Ieri il titolo è salito di oltre il 3 per cento.