Si schianta con la Ferrari: morto industriale di 41 anni

L’alta velocità è stata ieri fatale a un imprenditore di 41 anni, Stefano Sidoli, di Bellusco. L’uomo stava rientrando a casa, sulla provinciale 211, quando, all'altezza di Burago Molgora, in direzione di Ornago, ha perso il controllo della sua Ferrari. L’auto è uscita di strada ed è rimasta completamente distrutta. Sono intervenuti i carabinieri di Vimercate e i sanitari del 118 ma il medico non ha potuto che constatare la morte dell’imprenditore. La cintura di sicurezza era regolarmente allacciata ma l'auto era ridotta a un groviglio di lamiere. L'uomo lascia la moglie in attesa di un figlio.