Si sorride anche se c’è la guerra

<strong>E ora dove andiamo</strong> è un'eccellente commedia in agrodolce, secondo film dell'acuta, e bellissima, Nadine Labak

Eccellente commedia in agrodolce, secondo film dell'acuta, e bellissima, Nadine Labaki, che come nel suo precedente, splendido Cara­mel tiene per sé anche il ruolo della protagoni­sta. Siamo nel Libano del 1999. Nel villaggio do­ve arrivano gli echi di una nazione martoriata dalla guerra, le donne trepidano sperando che mariti e figli sopravvivano . Musulmani o cri­stiani? Per noi non fa differenza. Una storia deli­cata e sensibile sull'orrore della guerra, in am­mirevole equilibrio fra dramma e umorismo.