Si spoglia in piazza e diventa vicepresidente

Gaetano Ravanà

da Agrigento

È diventata superfamosa quando si è spogliata in piazza a Roma per protestare contro il caro prezzi, ma nel suo piccolo si era già messa in mostra grazie ad una piccola parte nel film Malena di Monica Belluci e soprattutto in teatro con Michele Placido. Stiamo parlando dell'attrice agrigentina Loredana Limblici, ventinovenne da qualche giorno vicepresidente dell'Akragas, la squadra di Agrigento, che si è riscoperta ambiziosa e prontissima a risalire la china dall’Eccellenza. Loredana non ci ha pensato due volte quando il patron del sodalizio calcistico della città dei templi le ha offerto il posto in società. «Ho accettato con gioia perché sono agrigentina anche se la mia vita si svolge praticamente a Roma. Però sono legata alla mia città e ad Agrigento ritorno spesso: adesso avrò una scusa in più. Voglio riportare le donne allo stadio e poi sono convinta che questo sia l'anno buono per l'Akragas. Al momento siamo in Eccellenza, ma tra due anni saremo in serie C2. Non voglio togliere niente al merito degli uomini che in quanto a calcio ne masticano di più e sono più numerosi - ha detto ancora Loredana Limblici - ma noi donne vogliamo rispondere più massicciamente perché con la nostra presenza i giocatori sono più stimolati a fare bella figura».
E anche il presidente dell'Akragas, Giuseppe Deni, è molto contento: «Con lei nella società vogliamo far coagulare gli interessi del gentil sesso, la tribuna piena anche di donne, per le quali stiamo predisponendo un abbonamento a prezzo simbolico».