Si teme per la sorte di giornalista Bbc

Gaza. Un testo firmato da una organizzazione finora sconosciuta, le Brigate della Jihad e del Tawhid, ha bruscamente elevato ieri la tensione in Palestina perché conteneva l'annuncio dell'uccisione di Alan Johnston, 44 anni, il reporter della Bbc catturato il 12 marzo a Gaza. Per diverse ore i servizi segreti palestinesi hanno attivato tutte le loro fonti per verificare la fondatezza del messaggio, giunto via computer alle agenzie di stampa. In serata il ministro della difesa Hani Kawasmeh si è presentato alla stampa per riferire che non è stato trovato alcun elemento che possa confermare l'uccisione del prigioniero.