Si tenta di far luce sui veri piani di Palazzo Chigi

Il sostituto procuratore Angelo Antonio Racanelli potrebbe convocare anche un ufficiale dell’ufficio personale del comando generale della Guardia di finanza. Lo stesso, sentito dalla procura militare di Roma, aveva infatti messo a verbale di aver ricevuto precise indicazioni sugli avvicendamenti milanesi da parte del generale C.A. Sergio Favaro e che lo stesso gli avrebbe detto di non dire nulla alla sua gerarchia di riferimento. In più mise anche a verbale che il progetto di Visco era più esteso.