Si tratta su Chrysler ma senza Kerkorian

Daimler

Rudiger Grube, responsabile della strategia del colosso automobilistico tedesco DaimlerChrysler incontrerà a New York nei prossimi giorni i potenziali offerenti interessati a rilevare la divisione americana Chrysler, ossia i vertici del consorzio formato da Blackstone Group e Centerbridge Partners, di Cerberus Capital Management, e di Magna International, quest’ultima tra i fornitori più importanti della casa automobilistica. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, non ci sarà invece alcun incontro con Kirk Kerkorian, il finanziere miliardario che lo scorso 5 aprile ha presentato un’offerta di 4,5 miliardi di dollari per l’acquisto di Chrysler. I trascorsi tra Kerkorian e Chrysler sono stati abbastanza burrascosi.