Si vota per scegliere gli ultimi candidati in 5 Comuni dell’hinterland. 115mila elettori alle urne: seggi aperti dalle 8 alle 20 e domani dalle 7 alle 15 Ballottaggi, la Cdl punta alla cinquina Sfide decisive ad Abbiategrasso, Cernusco, Garbagnate e San

Seggi aperti dalle 8 alle 20 (e domani dalle 7 alle 15) in cinque Comuni. Ballotaggio che per l’Unione è un nuovo test elettorale in quel di Abbiategrasso, Cernusco sul Naviglio, Garbagnate Milanese, Meda e San Donato Milanese. Test dopo il tsunami dell’elettorato contro la sinistra di appena due settimane fa. Tornano a esprimersi 115mila elettori che devono assegnare il 50 per cento più uno dei consensi alla coalizione. Favorita anche stavolta la Cdl che chiama alle urne gli elettori, «è importante esserci e determinare la sconfitta del governo Prodi» annota Maria Stella Gelmini. «Possiamo dare infatti il colpo di grazia» aggiunge il coordinatore regionale di Forza Italia.
Richiamo sottoscritto da tutti e cinque i candidati sindaci della Cdl che, in quest’ultime due settimane, hanno siglato accordi e intese dove era possibile «per garantire ai cittadini il buon governo dell’amministrazione pubblica».