«Siamo preoccupati ma prudenti»

«Eravamo e siamo preoccupati ma preferisco essere prudente a commentare i dati e aspettare i prossimi giorni per vedere come si stabilizzano». Preferisce non sbilanciarsi Simonpaolo Buongiardino, vicepresidente di Confcommercio Milano, a proposito del calo di traffico in centro città, registrato con l’avvio della congestion charge Area C. Il timore però è che «meno gente sia uguale a meno vendite».
Gli ingressi in auto nella Cerchia dei Bastioni sono infatti calati in mattinata del 33%, ma Buongiardino non si scompone.
«Preferisco aspettare - spiega - perchè anche con Ecopass ci fu un drastico calo all’inizio ma dopo 15 giorni gli ingressi si assestarono. Aspettiamo». Anche se «certamente eravamo e siamo preoccupati perchè questo provvedimento - conclude - rischia di scoraggiare i flussi commerciali».