Sicilia, approvata la legge: sì a nuovi campi da golf

La norma prevede che nell'isola i green possano essere realizzati anche derogando al divieto di edificare entro i 150 metri dalla battigia

Palermo - Dopo vari stop e numerose polemiche tra maggioranza e opposizione, è stata approvata all’Assemblea regionale siciliana la legge che prevede la realizzazione dei campi da golf. La norma, che è stata varata con 47 voti a favore e 29 contrari, prevede che in Sicilia i campi possano essere realizzati anche derogando al divieto di edificare entro 150 metri dalla battigia. Saranno i relativi comuni a dare la necessaria autorizzazione. Con l’approvazione della legge viene sbloccata, tra l’altro, la costruzione del resort di Sir Rocco Forte a Sciacca, località di mare dell’agrigentino. Si tratta di un investimento da oltre 125 milioni di euro che ha avuto il sostegno della Regione e di Sviluppo Italia.