In Sicilia la paura fa 90

Anna Finocchiaro (Pd) ha optato per il Senato e ha lasciato libero il 90° seggio all’assemblea regionale siciliana. «Secondo me quel seggio andrebbe lasciato vacante, non ci sono soluzioni giuridiche». A parlare è il presidente dell’assemblea, Francesco Cascio. Diversi gli interessati a ricoprire il 90° seggio, da Sonia Alfano a Rita Borsellino. Si tratta di fare un bel ripescaggio ma è più difficile di quello che potrebbe sembrare dato che la Finocchiaro ha guadagnato il seggio come candidata perdente alla presidenza. Insomma è necessaria una nuova norma, altrimenti ogni decisione sarà passibile di ricorso al Tar da parte degli esclusi. Chissà se alla fine c’entra anche la cabala.