Sicilia, torna l'allarme incendi. Autostrade e ferrovie minacciate dal fuoco

Decine di vigili del fuoco sono impegnati a spegnere gli incendi che dalla scorsa notte invadono il palermitano. Traffico ridotto sulle autostrade che collegano Palermo a Messina e a Trapani perché colpite dalle fiamme. A rischio anche la linea ferroviaria

Palermo - Notte di fuoco in provincia di Palermo, dove continuano a bruciare vasti incendi. Le fiamme hanno invaso anche le autostrade A19, Palermo-Messina, e A29, Palermo-Trapani. A rischio le abitazioni che si trovano lungo la strada statale 113 a Villagrazia di Carini, nel Palermitano. Le fiamme hanno invaso soprattutto le località costiere. Ad Altavilla Milia, sono stati fatti evacuare l'hotel "Torre Normanna" e alcune villette. Incendi anche a Trabia, in contrada Dragone, dove si è reso necessario fare allontare gli abitanti di diverse ville minacciate dalle fiamme.

Incendi in tutta la Sicilia Altri incendi di grosse proporzioni si sono sviluppati a Buonfornello nell’area circostante il museo "Himera", a Partinico in contrada Raccuglia, a Bagheria, a Terrasini in contrada San Cataldo. Due squadre dei vigili del fuoco stanno cercando di domare i roghi e altre due squadre sono state inviate dalla centrale operativa in appoggio.

Palermo-Messina Il grosso incendio che si è sviluppato ad Altavilla estendendosi all’autostrada Palermo-Messina, non ha solo ha costretto a chiudere al traffico alcuni tratti di autostrada, ma si sta propagando anche sulla linea ferroviaria. I treni viaggiano a binario alternato e si registrano forti ritardi e rallentamenti. Sul posto, nelle operazioni di spegnimento sono impegnate decine di squadre di vigili del fuoco e della forestale. Le fiamme sono alimentate dal forte vento di scirocco che soffia sull’isola.

Palermo-Trapani La Palermo-Trapani è stata chiusa al traffico nei pressi di Alcamo per mezzora questa mattina dalle 5.30 alle 6 tra i chilometri 45 e 48 quando il fuoco ha bruciato la vegetazione ai margini della carreggiata. Sull'A29, le fiamme sono più intense tra Villagrazia e Cinisi, ma il traffico è solo rallentato. Nel tratto di autostrada che collega Palermo a Mazara del Vallo, dove un incendio si è sviluppato anche tra le sterpaglie che dividono la due carreggiate, polizia e carabienieri stanno cercando di governare il traffico. Anche nel resto della Sicilia si segnalano diversi incendi. I più grandi stanno divampando da ieri nelle campagne di Caltafimi (Trapani) e di Avola (Siracusa) dove stamani hanno ripreso a effettuare lanci d’acqua gli elicotteri del corpo forestale.