Siciliani ko in Turchia

Istanbul. Il presidente Zamparini aveva detto che gli interessa lo scudetto e, in seconda battuta, la qualificazione alla Champions e Guidolin lo sta in un certo senso accontentando con il secondo ko in coppa Uefa. Nella terza giornata del gruppo H, il Palermo è stato infatti battuto per 3-0 dal Fenerbahce. Netta la superiorità turca, in vantaggio al 19' con Stephan Appiah e a cui solo un miracolo del portiere rosanero Sirigu su Lugano ha impedito il raddoppio già nel primo tempo con Simplicio che al 36’ colpiva la traversa. Nella ripresa, dall’eventuale 1-1 al 2-0 con Lugano bravo a ribattere con un tap-in un pallonetto di Kezman finito sulla traversa. All'81' il 3-0 di Tuncay. Il Fenerbahce ha agganciato in classifica proprio il Palermo a quota tre.