«Sicurezza dei vigili il Comune decida»

«Sulla questione irrisolta dell’armamento della polizia municipale il Comune di Roma ha il dovere di decidere». È quanto dichiara in una nota Sergio Marchi, consigliere comunale di An. «La maggioranza capitolina - aggiunge Marchi - ha il dovere di dare risposte ai problemi che affliggono la polizia municipale quali l’insufficienza di dotazione organica, la necessità di armamento ed equipaggiamento. Bisogna dare ai vigili la possibilità di garantire effettivamente la sicurezza pubblica e al tempo stesso di difendersi nei casi di aggressione».