Sicurezza e nuovi impianti, per il metrò piano da 32 milioni

Quasi 10 milioni per viaggiare più sicuri in metrò. Regalo di Natale ai milanesi, visto che due progetti (per tanti fondi) sono stati approvati dalla giunta nella seduta della vigilia. Ma nel cassetto, e da tirar fuori nel corso del 2010, ce ne sono altri nove che come i primi hanno già ottenuto due anni fa la copertura del governo. Undici progetti per 32 milioni, comune denominatore la sicurezza in metropolitana. Da 8,7 milioni quello - appena approvato - per mettere in collegamento radio i conducenti delle tre linee e la centrale, fondamentale in emergenza. «Giusto investire su nuove linee - ammette l’assessore Simini - ma senza lasciare “indietro” le altre».