Sicurezza Più controlli, militari e telecamere: reati in netto calo

Sei mesi di giunta Alemanno hanno portato il primo risultato. Nella capitale i reati sono scesi del trenta per cento. Lo ha comunicato lo stesso sindaco spiegando che la media mensile durante l’amministrazione Veltroni era di 18.300 mentre oggi è di 12.674.
«Tutto questo è frutto di una vera mobilitazione - spiega il sindaco - che si è realizzata con i militari per strada, con una serie di campagne contro il degrado, contro l’abusivismo e con altri interventi molto più incisivi».
Attraverso l’Atac sono anche aumentate le telecamere, che controllano le stazioni e i punti critici, e si sta studiano un sistema centralizzato per avere una visione globale. Un altro punto a favore dell’amministrazione è legata ai risultati ottenuti dall’ordinanza del sindaco anti-prostituzione che ha fatto scomparire le «lucciole» da molte strade della città.
pagina 51