Sicurezza, sì unanime a mozione Pdl

Ancora una volta un «no» dal municipio Centro Ovest al regolamento sui dibattiti pubblici anche per opere non strategiche come chiesto dalla consigliera comunale Manuela Cappello redattrice dello stesso. Il presidente Marenco ha esposto una relazione ai consiglieri sull'incontro avvenuto con la consigliera comunale: «Si condivide la finalità ma ad oggi non sono arrivate le modifiche per poter far cambiare il parere del consiglio - ha spiegato il presidente del parlamentino -. Propongo quindi di dare un parere negativo come nell'ultimo consiglio». Detto, fatto, proprio come nella precedente seduta consiliare, con il parere contrario di tutti tranne dell'astenuto Calvi di Sel. La seconda votazione durante il consiglio, questa volta promossa dall'unanimità dei presenti con voto favorevole, è stata incentrata sul documento presentato dal consigliere del Pdl Brigandì riguardo il tema sicurezza a Sampierdarena. «Invito il presidente del consiglio comunale e i capigruppo a convocare con urgenza un consiglio per discutere sulle problematiche del quartiere», ha esposto nel suo documento Brigandì. Problematiche quali degrado ambientale e sociale, prostituzione, criminalità, proliferare di centri scommesse e durata dei cantieri spesso non controllata. L’altro ordine del giorno è stato appannaggio del capogruppo leghista Rossi di richiesta d'impegno per vigilare sulle tempistiche di chiusura della centrale Enel sotto la Lanterna: è stato accettato dal presidente Marenco e votato favorevolmente all'unanimità.MAgn