Siemens in luce a Francoforte

La tensione nei prezzi del greggio continua a dominare la scena sui mercati azionari. A New York due correnti si fronteggiano: la prima resa ottimista dai forti utili delle trimestrali; l’altra più cauta proprio per le tensioni sul fronte dell’inflazione provocate dai rincari energetici. Tra le maggiori oscillazioni di ieri, bene i tecnologici, con United Tecnologies che sale del 4,2%. Al Nasdaq il titolo Yahoo! cresce del 5,5%; bene anche Ebay (più 3%) e Broadcom (più 2,5%). Negative Amgen (meno 4,4%) e Dell (meno 1%). Brillanti le piazze europee. Parigi è stata sostenuta dai tecnologici StM e Thomson; in calo Eads (meno 1,6%). A Francoforte brilla Man (più 5,8%), ma crescono anche ThyssenKrupp (più 4,2%) e Siemens (più 3,6%). Ad Amsterdam in ripresa Asml (più 3,1%), mentre a Londra rialzi superiori al 4% per Wpp e International Power. Realizzata Associated British Food, che perde oltre il 6,5 per cento.