Siena chiede tempo per gli sportelli Parola all’Antitrust

Monte dei Paschi ha formalizzato all’Antitrust la richiesta di proroga per la cessione degli sportelli chiesta dall’Autority in cambio del via libera all’acquisto di Antonveneta. Mps vorrebbe spostare il termine a fine 2009 e secondo Radiocor l’Authority valuterà la richiesta in settimana. Mps doveva cedere 125 sportelli, di cui un centinaio in Toscana. La banca ha poi arrotondato il pacchetto a 150 sportelli ma la crisi dell’economia ha fatto crollare le valutazioni, rendendo sostanzialmente irraggiungibile per Mps la prima stima di un miliardo di incasso e anche la successiva valutazione di 750 milioni. Di recente l’Antitrust ha concesso proroghe sia a Unicredit (per la cessione della quota in Generali) sia a Intesa Sanpaolo per sistemare la partita bancassicurativa di Sud polo vita.