Siena risorge: Woodward affonda Cantù

Dopo il ko in Eurolega, Siena si riprende schiantando in casa Cantù in una sfida che somiglia a un derby: Recalcati è di Cantù, Kaukenas e Stonerook hanno fatto fortuna in Brianza prima di approdare ai conti correnti del Monte dei Paschi. Si gioca alla pari fino a quando il centrone canturino Kebu Stewart (24 punti) detta legge sotto i tabelloni. Poi Siena va avanti e dilaga (finale 89-66). Motivo molto semplice: da una parte c’è una squadra (Woodward 23 punti) e dall’altra una collezione di solisti. Male Jones, male Nigakbatse, malissimo Johnson, playmaker senza certezzze. Per Siena Nicola stratosferico (4 triple). Oggi a Bologna (sponda Climamio) vediamo se Milano è conciata come Cantù.
Programma di oggi. Ore 12: Fortitudo Bologna-Milano (diretta Skysport 2). Ore 17: Biella-Roma. Ore 18.15: Treviso-R.Emilia, Napoli-Roseto, Teramo-Avellino, Livorno-Virtus Bologna, Varese-Udine. Classifica: Siena 14, F.Bologna e Treviso 12, Napoli, Cantù, Milano, Varese, Bologna e Udine 10, Teramo, Roma. Capo d’Orlando e Biella 8, Livorno e R.Emilia 6, R.Calabria e Roseto 4, Avellino 0. Cantù, siena, Capo d’Orlando e Reggio Calabria una partita in più.