Sigaretta addio nei locali pubblici

Il Ticino come l’Italia. Il Parlamento cantonale ha approvato la nuova legge anti-fumo: nei locali pubblici ticinesi sarà vietato fumare proprio come avviene da noi. Bar, ristoranti, discoteche e night avranno un anno di tempo per adeguarsi: sarà possibile accendere sigarette e pipe solo nei locali dotati di spazi chiusi, riservati ai fumatori e opportunamente ventilati. Il Ticino è il primo Cantone svizzero ad aver adottato una normativa così restrittiva. Che, però, non è piaciuta a tutti. La Lega dei ticinesi sta, difatti, raccogliendo le firme per lanciare un referendum contro la nuova legge.