Sigma chiude il 2010 in crescita, Basciu presidente

Aldo Puccini, da sette anni al vertice di Sigma - Società Italiana Gruppi Mercantili Associati con sede a Bologna, aderente a Confcooperative e operante nella grande distribuzione nazionale - passa il testimone. Riconfermato lo scorso giugno per il terzo mandato, ha infatti deciso di lasciare la presidenza a favore del suo vice Antonello Basciu, direttore generale di CS&D Sardegna, centro distributivo molto dinamico che, al pari degli altri 12 cedi che compongono la realtà Sigma, testimonia bene come si possa crescere pur in un contesto condizionato da una difficile congiuntura economica: con 371 punti vendita distribuiti in maniera capillare in tutta l'isola e 600 milioni di fatturato alle casse, CS&D rappresenta infatti la prima realtà distributiva sarda.
"Nel costume del nostro Paese - ha affermato Aldo Puccini - non è così usuale adattarsi a nuovi e diversi ruoli, ma la mia decisione è finalizzata, nella nuova veste di Consigliere Delegato, a creare le condizioni utili per realizzare un modello di Centrale più rispondente alle attuali esigenze di mercato e, in prospettiva, accogliere ulteriori opportunità di sviluppo. Punteremo a connotare in chiave sempre più imprenditoriale lo spirito sociale e cooperativo, che deriva a Sigma anche dalla sua pluridecennale appartenenza a Confcooperative".
Quello che sta per concludersi è stato per Sigma un anno particolarmente positivo, a dispetto del perseverare della crisi dei consumi. Anche in questo 2010 attraversato da venti di crisi e di incertezza sul fronte economico e politico, Sigma ha saputo crescere in misura consistente. Il Gruppo, infatti, chiuderà l'anno con un fatturato previsto di 3,6 miliardi di euro (+20% sul 2009) e oltre 2.100 punti di vendita, di cui 19 superstore, 428 supermercati, 582 superette, più di 1.000 negozi di vicinato, oltre 80 discount e 12 cash and carry. Performance particolarmente positive - frutto anche delle strategie rese possibili grazie alla partnership avviata nel 2004 con Coop Italia nell'ambito di Centrale Italiana - che assumono ancora più valore alla luce dei festeggiamenti per i primi 50 anni di attività di Sigma, celebrati con una serie di interessanti iniziative a partire da marzo 2011 e sino al 2012.