Sigma-Tau corre per Merck

Sigma-Tau potrebbe entrare nella corsa per l’acquisizione dell’unità generici della tedesca Merck KGaA. L’azienda italiana sarebbe stata infatti contattata da un importante fondo di private equity americano per entrare nella lista dei possibili acquirenti. Un elenco abbastanza nutrito che vedrebbe fra gli altri interessati l’israeliana Teva Pharmaceutical Industries, l’indiana Ranbaxy Laboratories e la divisione generici Sandoz della svizzera Novartis, ma anche realtà minori fra cui l’americana Watson Pharmaceuticals.