Dalla signora Zunino «put» con Barclays

Mediobanca

Due nuove operazioni targate Zunino sui titoli Mediobanca, dopo quelle annunciate la scorsa settimana con cui l’immobiliarista ha gettato le basi per un suo eventuale disimpegno. Questa volta si tratta di azioni possedute a titolo personale dalla moglie Stefania Marina Cossetti. Quest’ultima ha ceduto sul mercato circa lo 0,10% di Mediobanca in 5 diverse operazioni, effettuate tra il 17 e il 22 gennaio, per un controvalore complessivo di 10,6 milioni di euro. La sua quota in Mediobanca scende quindi dallo 0,48% allo 0,38%. La signora Cossetti ha poi sottoscritto con Barclays un’opzione put a 6 mesi sul resto della quota così da mitigare la volatilità del titolo. Il prezzo di regolamento è 10,5 euro per azione per un controvalore di 34,6 milioni.