Signori, si parte: pienone ai terminal

Domenica di grande esodo nell’aeroporto di Fiumicino. Fin dalle prime ore del mattino terminal affollati di vacanzieri: comitive di giovani, famiglie con bambini e coppie. Tra un gran vociare, richiami dei tour operator per consegnare i pacchetti-viaggio, negozi e bar presi d’assalto. È la fotografia della prima domenica d’agosto aeroportuale. Dopo un picco di traffico registrato a Fiumicino venerdì scorso, con 127.700 passeggeri, ieri si è avuto un ulteriore picco. Il termometro del grande afflusso era intuibile già all’esterno dalla massiccia presenza di auto, taxi e pullman. Per quanto riguarda l’andamento del traffico aereo, si è registrata solo un po’ di congestione, con alcuni ritardi leggeri sia in partenza che in arrivo, sulle direttrici nord europee. Disagi soprattutto per i passeggeri di un volo per Trapani che ha registrato oltre 6 ore di ritardo. Tra le mete preferite di questo week end l’Egitto, Baleari, Grecia. Voli pieni anche per la Sardegna, la Sicilia, Pantelleria, Lampedusa ma anche per destinazioni statunitensi. Gran pienone anche agli imbarchi di Fiumicino per i traghetti veloce diretti a Golfo Aranci, in Sardegna.