Signorini augura "Kalispera!"

Alfonso Signorini debutterà domani in seconda serata su Canale 5 con il nuovo programma "kalispera!". Nel cast anche Laura Ribas ed Elena Santarelli

Ed eccolo, alla prima prova televisiva con un programma tutto suo. Alfonso Signorini, il direttorissimo della Mondadori (a capo di Tv, sorrisi e canzoni e di Chi) domani sera debutta come conduttore televisivo in seconda serata su Canale 5, dopo Paperissima, per sette mercoledì. Finora aveva fatto l’opinionista di lusso al Grande Fratello e a Verissimo, ma ora gioca in prima persona. E, per non sbagliare, si cuce un programma addosso, che rispecchia il suo modo di vedere la vita e di fare giornalismo. Insomma Sorrisi e Chi trasferiti in televisione: un mix studiato di attualità, di gossip, di sport, di cultura, con un unico denominatore: la serenità e la leggerezza. A partire dal titolo: Kalispéra, buona sera in greco.

«Dirlo in italiano - spiega Signorini, presentando il talk - non fa lo stesso effetto, invece per i greci è un vero augurio di cuore». Ma l’idea è quella: accogliere gli spettatori con garbo in un ambiente tranquillo, che è poi la casa del direttore, ricostruita in studio, come in una serata tra amici in salotto. Ci sarà pure il suo cane, un golden retriever che, guarda caso, si chiama Vespa.

Insomma l’esatto contrario dello show irriverente e giocato sugli eccessi di Chiambretti che ha occupato la seconda serata di Canale 5 in autunno. «Vediamo tanta televisione carica di fatti inquietanti - spiega ancora Alfonso - Così mi sembra giusto chiudere la giornata con ottimismo, perché secondo me la vita va affrontata con energia che non significa chiudere gli occhi sulla realtà».

Per comprendere il cocktail-show che il direttore ha in mente basta scorrere gli ospiti presenti alla prima puntata: Simona Ventura per la serie «personaggi che si vedono sempre in Tv ma che raccontano poco di loro stessi», Alessia Ventura per il momento love story insieme al fidanzato Pippo Inzaghi. Per la sezione politica Francesco Rutelli e Maria Stella Gelmini, che Signorini avrà in studio il giorno dopo del B-day (domani si vota la fiducia al Governo) «ma non li farò scontrare, come si fa in altro talk, perché anche degli esponenti politici vogliamo mostrare il lato più privato». In una delle prossime puntate dovrebbe essere presente anche Bocchino, il finiano di ferro.

E poi, per la parte più legata all’attualità, ci si infila nella polemica sull’infiltrazione della criminalità al Nord, con un’intervista «spiazzante» al figlio di Coco Trovato, il super boss dell’ndrangheta che ha messo radici in Lombardia. Il figlio, già noto al pubblico televisivo, rivelerà la propria identità per la prima volta, perché finora ha usato un altro cognome. Chiusura in bellezza con la chitarra di Biagio Antonacci.

Ad aiutare Signorini nell’impresa, ci sono degli amici storici, come parte degli ospiti. Padrona di casa sarà Elena Santarelli, la bionda e altissima modella che annovera nella sua carriera la partecipazione all’Isola dei famosi. Poi l’amico e collaboratore Gabriele Parpiglia, lo scapestrato giornalista di Chi e la showgirl Ana Laura Ribas, nei ruoli di inviati nel mondo del gossip e dello showbiz. Per il momento allegria è stata assoldata Margherita Antonelli, l’attrice comica nella parte della badante petulante. Infine, in studio anche «il Caravaggio dei tempi moderni», e cioè Roberto D’Agostino, a commentare il mondo «cafonal». Insomma, non è che si rischia di essere troppo soft in un momento nel momento più hard dell’anno? «Non è necessario alzare i toni e fare schiamazzi per affrontare i temi anche più scottanti - risponde Signorini - questo è il mio stile, vedremo se piacerà».