Al «Signorini» ha ripreso a sgambettare Matteo Paro

Comincia con una notizia positiva l'avvicinamento del Genoa in vista dell'anticipo di sabato contro l'Inter. Matteo Paro è rientrato in gruppo e nel primo allenamento settimanale ha ripreso ha lavorare con i compagni. Il centrocampista, ex Juventus, è clinicamente guarito anche se dovrà seguire un personale piano di recupero per tornare a piena disposizione del tecnico di Grugliasco. Difficilmente potrà recuperare al massimo per aiutare la squadra nel sogno chiamato Champions League, lascia però ben sperare il suo recupero anticipato rispetto alle previsioni dei medici dopo la ricaduta subita in allenamento al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, operato a Marzo dell'anno scorso. Il giocatore classe 83', nativo di Asti, che era stato fortemente voluto da mister Gasperini, si era infortunato nella gara contro il Napoli al «Ferraris» dello scorso campionato.
Anche Anthony Vanden Borre che non aveva partecipato all'ultima trasferta a Siena, si è allenato ancora a parte, ma dovrebbe comunque tornare in gruppo ed essere abile ed arruolato per la sfida contro i campioni d'Italia. Il brasiliano Thiago Motta si è allenato in palestra solo a scopo precauzionale visto che ha lamentato un piccolo fastidio muscolare dove si era già infortunato nella gara giocata a San Siro contro il Milan.
La squadra è stata divisa in due gruppi nella seduta di martedì. Chi ha giocato domenica ha svolto un lavoro defatigante con lo stesso Paro che ha partecipato attivamente agli esercizi con e senza palla, mentre per chi non ha giocato in terra toscana, partitella contro alcuni elementi della formazione Berretti. Sotto lo sguardo attento di Gasperson anche il giovane primavera El Shaarawi è stato schierato con gli elementi della prima squadra.
Continua a gonfie vele la prevendita per il big-match contro la formazione di Josè Mourinho, infatti sono già stati staccati oltre quattromila biglietti e tutto fa presagire che si possa raggiungere il record d'incassi per questa stagione. Appare dunque probabile che il Luigi Ferraris sarà tutto esaurito, per spingere i rossoblù ad una vittoria importante sia per la classifica che per il prestigio.
Negli occhi dei tifosi genoani resta ancora la stupenda prestazione della gara di andata quando i ragazzi di Gasperson ottennero un pareggio a reti inviolate, anche se, come ha sottolineato Motta, «ai punti avremmo meritato di vincere. Comunque sabato cercheremo di sgambettare la capolista del campionato». Tra i nerazzurri intanto dovrebbe recuperare lo svedese Zlatan Ibrahimovic, tenuto a riposo domenica contro la Roma.
Al termine dell'allenamento di ieri c'è stato poi un simpatico finale. Sotto le telecamere di GenoaLive si sono sfidati alla Playstation 3 al gioco del calcio (Genoa vs Genoa) il difensore greco Sokratis Papastathopoulos e "Mimmo" Criscito. Infatti nei giorni di ritiro oltre al tradizionale ed antico libro, si sta facendo sempre più largo l'uso della console della Sony tra i giocatori, che si sfidano tra di loro. La divertente contesa tra i due compagni di reparto si potrà vedere interamente proprio nella giornata odierna su GenoaLive, la televisione online del Genoa, che sta raccogliendo sempre più consensi tra i tifosi del Grifone.