In Sinagoga stretta di mano fra i due rivali

Dopo le polemiche, ieri sera Bruno Ferrante e Letizia Moratti si sono incontrati e si sono stretti la mano nella Sinagoga di Milano, in via della Guastalla, in occasione dell’apertura del tempio ebraico alla città. Alcune centinaia di persone, della comunità ebraica e no, hanno affollato la Sinagoga, aperta alla città in occasione della ricorrenza della nascita di Israele e dopo l’episodio delle bandiere israeliane bruciate da estremisti durante la manifestazione del 25 aprile. Il candidato sindaco della Cdl Letizia Moratti ha espresso «la più ferma condanna dell’antisemitismo che oggi anche in Paesi come l'Iran rivive nelle minacce rivolte contro il popolo ebraico e contro lo Stato d'Israele». Moratti si è alzata prima della cerimonia per stringere la mano al suo avversario alla corsa per le comunali. (...)