Sinai, cade aereo: morti 9 osservatori internazionali

Il Cairo. Un aereo della Forza multinazionale degli osservatori di pace, che controlla i confini tra Egitto e Israele, si è schiantato ieri nel Sinai provocando la morte di otto militari francesi e di uno canadese. Non ci sono sopravvissuti. L’apparecchio, un bireattore, era in volo di addestramento e stava dirigendosi da al-Gurah a Santa Caterina. Testimoni oculari hanno raccontato che il velivolo ha tentato un atterraggio di emergenza su una strada, travolgendo un camion in transito e si è poi schiantato contro la parete di una vicina montagna esplodendo e incendiandosi.