Dal sindaco all’arcivescovo: ecco i redditi dei milanesi vip

Un clic e, oplà, on line scopri quant’è il reddito del tuo vicino di casa o del tuo collega d’ufficio. O, perché no, quanto dichiara il vip più o meno amato, il sindaco e perfino l’arcivescovo. E, soprattutto, tutto verificato fino all’ultimo cent dall’agenzia delle entrate. Già, a offrire la possibilità di questa sconcertante consultazione in rete sul sito www.agenziaentrate.gov.it è stato l’ex viceministro Vincenzo Visco. Sì, proprio lui: quello che Walter Veltroni non ha avuto forza neppure di ripresentare agli elettori.
Risultato di questa spiata collettiva dei redditi 2005 dal buco della serratura? Il collasso del sistema informatico dell’agenzia delle entrate preso d’assalto grazie al passaparola girato negli uffici. I milanesi hanno così potuto conoscere dati sensibili e riservati quali l’ammontare del reddito imponibile, l’imposta netta e (per chi ce l'ha) l’ammontare del reddito d'impresa. (...)