Al sindaco ora non restano neppure gli annunci e «scappa» da Babboleo

Aveva promesso la presenza negli studi della radio ma continua a non presentarsi

«Filo diretto con Marta Vincenzi», «Il sindaco al nostro microfono», «Un anno di nuova stagione raccontata dalla protagonista». Suonavano così nei giorni scorsi i proclami lanciati dall’emittente radiofonica di sola informazione in Liguria, Babboleo News, che aveva lanciato tra gli ascoltatori un sorta di appello per raccogliere le domande da «girare» in diretta a Marta Vincenzi. Un appuntamento che la redazione di Babboleo aveva preso prima che scoppiasse il caso «Mensopoli» e a cui Super Marta aveva scelto di sottoporsi senza farsi desiderare troppo, cosa non di secondo piano visto che non è sempre facile poterla avere a disposizione. Appuntamento fissato per lunedì 26 (ieri) alle 13.
Così a Babboleo News avevano allestito tutto e da giorni agli ascoltatori annunciavano l’intervista esclusiva. Siccome poi l’inchiesta sugli appalti delle mense scolastiche aveva reso ancora più succosa tutta la vicenda, la redazione deve aver pensato che questa intervista potesse diventare un vero e proprio «botto» giornalistico: avere il sindaco tutto per loro e poterle fare qualsiasi domanda sugli scenari che si stanno delineando.
Peccato che l’appuntamento di ieri sia improvvisamente saltato quando venerdì, l’ufficio stampa del Comune ha avvisato l’emittente radiofonica dicendo che la Vincenzi non avrebbe potuto partecipare all’appuntamento: «Ci scusiamo ma il sindaco lunedì alle 12.30 dovrà essere presente al teatro Carlo Felice per la presentazione del concerto “Callas, Wagner &... Maggio 1948-Maggio 2008”». Un appuntamento fondamentale per la rinascita della città, si intenda, che va oltre a quelle che possono essere le chiarificazioni su come la giunta possa andare avanti. E quindi, di buon grado, i giornalisti di Babboleo News hanno accolto la richiesta del sindaco che ha fissato un nuovo appuntamento: «Vengo mercoledì 28 alle 10». E allora via, gli ascoltatori di Babboleo hanno cominciato a sentire un nuovo avviso sulle frequenze della radio.
Ma allora quando mandare gli sms, come telefonare, a che ora e di che giorno spedire le e-mail? «Confusione», avrebbe cantato Lucio Battisti. Confusione sia per i giornalisti della radio che tra loro si chiedevano quando e come annunciare l’intervista al sindaco, sia per gli ascoltatori che ancora non hanno capito la dinamica di questo appuntamento tanto che qualcuno ha chiesto lumi anche alla redazione de «Il Giornale».
Domani, poi, negli studi di Babboleo mica si presenterà: «Verrò quando avrò idee più chiare» ha promesso ai radiofonici tirando il secondo pacco. Come dire, vi parlo ma solo quando mi viene bene. E allora a Babboleo sperano di poter presentare la nuova «nuova stagione». Magari dopo che la Vincenzi lo avrà fatto, oggi, in consiglio comunale. Che scoop.